Ciao a tutti mi chiamo SerenaMaria ma tutti mi chiamano Serena. Ho 16 anni e vivo a Settecà
(Vicenza) con la mia famiglia , con un cane e un gatto.
Questo blog è stato
creato mesi fa per un'occasione speciale e cioè la raccolta fondi per realizzare
un ascensore per permettermi di andare in camera.
Io infatti sono su una sedia a
rotelle
e abito in una casa di due piani.
Finchè ero piccola mi hanno sempre
portata in braccio ma ora le cose sono cambiate.
E così i miei nuovi amici del
gruppo "Oltre le mura" (http://www.oltrelemura.blogspot.com/) hanno organizzato un bellissimo
concerto il 29 ottobre 2011 (vedi i particolari nel blog) per realizzare questo ambizioso progetto.
Nel giro di poco tempo abbiamo raccolto la somma necessaria per avviare il
cantiere e a Natale 2011 ho avuto il mio ascensore!!!
Questa avventura mi ha permesso
di conoscere tanta gente e ho capito che ci sono tante persone silenziose che
fanno del bene senza aspettarsi medaglie.
Ora che l'obiettivo è stato raggiunto
vorrei però continuare a tenere questo blog per raccontarvi di me, della mia
vita speciale e un po' pazzerella ma sicuramente piena di
gioia e voglia di
vivere!!!
Quindi se volete restare con me proverò a tenere aggiornato questo blog
con l'aiuto di mia mamma e mio fratello Stefano.
Un abbraccio a tutti da Serena

Come comunica Serena. La comunicazione facilitata

Serena non parla per cui in tutti questi anni ho cercato di trovare un canale che mi permettesse di comunicare con lei. Ha iniziato logopedia da piccola al centro "La Nostra Famiglia"di Bertesina e lì ha incontrato una  persona che le ha cambiato la vita:Cristina!
Qualcuno di voi ha visto il film "Anna dei miracoli" ?
Beh per chi l'ha visto sappiate che Cristina è stata come Anna per Serena e per questo non smetterò mai di ringraziarla!
 Per chi non ha visto il film....cercatelo e guardatevelo perché merita!!
Comunque Cristina le ha insegnato a comunicare con la Comunicazione Aumentativa Alternativa, un sistema che usa gli occhi per comporre delle frasi  attraverso la scelta  di immagini, foto, pittogrammi,.... è stato un cammino lungo e difficile ma alla fine era la strada giusta per Serena visto che i suoi occhi funzionano benissimo!!!
Ho iniziato così a comunicare con lei e si è aperto un mondo, la nostra vita è cambiata, Serena ha dimostrato i suoi gusti, si è fatta conoscere e ha potuto affermare la sua personalità senza subire più le scelte degli altri.
Con il tempo però questo sistema andava stretto a Serena, per lei era diventato troppo lento per una adolescente che aveva tante cose da dire .
 Ha iniziato a manifestare i primi segni di ribellione e non voleva più usare il metodo, buttava per terra il materiale e guardava altrove.
 Segni chiari e inequivocabili per farmi capire "mamma datti una mossa e cerca qualcos'altro di più adatto a me!!"
 E così è iniziata una nuova ricerca, consulenze varie, prove di ausili, visite in vari centri,... ma sembrava non ci fosse altro per le sue capacità limitate al solo uso degli occhi.
Ed è così che nell'estate del 2011 siamo arrivate al GRILLO PENSANTE a Thiene un centro dove si fa COMUNICAZIONE FACILITATA ed è iniziata una nuova era!!!
E' tornato il sorriso sul viso di Serena che si è subito riattivata e messa all'opera !
In questo centro seguono persone di tutte le età che hanno difficoltà nell'ambito della comunicazione e degli apprendimenti. Vi lascio fare le vostre ricerche per i dettagli.
 Serena è stata valutata e ritenuta idonea per questo percorso e ha così iniziato a lavorare subito con sua grande gioia!!
 Praticamente LEI SCRIVE AL COMPUTER!!!
 Proprio così , con l'aiuto della facilitatrice che le controlla il braccio sinistro (Serena è mancina) lei scrive usando un normalissimo PC.
 Nessuno le ha mai insegnato a scrivere ne a leggere, ne tanto meno le è stata spiegata la grammatica ma lei SCRIVE!!
 Devo essere sincera , all'inizio ero un po' scettica e non credevo che fosse lei a farlo, ma Serena era così felice quando la portavo lì che non potevo privarla di questa opportunità e così due volte alla settimana da agosto 2011 andiamo al Grillo.
 Con il tempo mi sono ricreduta perché oltre agli esercizi ha iniziato a scrivere qualcosa di suo e così ho capito che non poteva essere la facilitatrice a scrivere perché si trattava di cose  personali che solo Serena poteva conoscere.
 E così la gioia di Serena è diventata anche la mia e ogni settimana aspetto con ansia, come chi aspetta l'estrazione del lotto,di leggere cosa scriverà!!
Attraverso i suoi scritti si sta facendo conoscere e svela a tutti noi il suo carattere solare, la sua ironia, la sua filosofia di vita e i suoi sentimenti anche se è sempre molto riservata e preferisce fare gli esercizi perché, come ha scritto lei "vuole diventare brava perché deve scrivere un libro"!!!!
 Da qui nasce l' idea di raccogliere i suoi scritti e renderli pubblici attraverso il suo blog perché ho pensato che a chi conosce Serena farebbe piacere leggere cosa scrive e per chi non la conosce è un modo per entrare nel suo mondo!
 Durante l'ora che passa al Grillo praticamene lei e la sua facilitatrice sono davanti al PC.
 La sua facilitatrice scrive le frasi in stampatello maiuscolo e lei risponde usando il minuscolo.
 Nella prima parte dell'ora ci sono i saluti e Serena racconta un po' di se ma sempre senza sbottonarsi troppo perché lei vuole lavorare e quindi iniziano gli esercizi di grammatica.
 Buona lettura!!!

1 commento:

  1. Grazie per questo post!
    Interessante e molto motivante per me.
    Cara Serena sei davvero una bellissima persona. Ammiro il tuo impegno e la tua voglia di lavorare sodo. Cercherò di prendere esempio da te!!

    Chiara

    RispondiElimina